Le Pezze uniche di Eugenio Vazzano nascono dall'incontro tra la sapienza dell'antico artigianato siciliano e l'innovazione del gusto internazionale, la preziosità delle stoffe antiche e l'originalità dello stile contemporaneo. Il sole illumina i colori della tavolozza di Eugenio chiesti in prestito alla Sicilia: nero Etna, nero lutto di vedova, verde agrumi, bianco salina, beige pietra tufacea, rosso "astratto" di pomodoro, blu Megara Iblea. "Le pezze" cucite insieme raccontano la Sicilia dell'eleganza, della nobiltà, ma anche della semplicità e dell'allegria. Raccontano un paese, uno stato d'animo, la storia, l'equilibrio tra il restare e partire. I tessuti sono ricercati e costruiti da Eugenio perseguendo la filosofia del recupero ri-creativo, dove anche il più piccolo ritaglio di stoffa diventa indispensabile per un nuovo mosaico. Ogni stoffa viene tinta, stazzonata, stropicciata, decorata dal creatore e dal suo staff di abili sarte nel laboratorio di Melilli, ricavato all'interno di una vecchia fabbrica ottocentesca di caponata siciliana. Celebrare il passato per reinventarlo con l'ottimismo del futuro.